Ministero dello Sviluppo Economico

CERT Nazionale Italia - Computer Emergency Response Team

Vulnerabilità

Vulnerabilità di tipo DoS in LibreOffice

denial-of-service  LibreOffice   lunedì, 23 aprile 2018

LibreOffice è una suite per ufficio open source molto diffusa. È stata scoperta una vulnerabilità in LibreOffice (CVE-2018-10120) che può causare condizioni di denial of service (DoS).

La vulnerabilità è legata ad un problema nel parsing di documenti creati con Microsoft Word che può causare condizioni di buffer overflow della heap con accesso alla memoria in scrittura. Un attaccante potrebbe sfruttare questa vulnerabilità mediante un documento di Microsoft Word appositamente predisposto contenente record specifici relativi alle personalizzazioni. Se sfruttata con successo, questa vulnerabilità può causare il crash dell’applicazione, con conseguente condizione di denial of service, o avere altri impatti non specificati.

Si raccomanda agli utenti di LibreOffice di aggiornare l’applicazione alla versione 5.4.6 o 6.0.2.

Per maggiori informazioni su questa vulnerabilità è possibile consultare il seguente avviso di sicurezza di LibreOffice (in Inglese):

Notizie correlate

Vulnerabilità multiple in Samba

22 gennaio 2020

Sono stati rilasciati aggiornamenti di sicurezza che risolvono tre vulnerabilità di media gravità in Samba, la più grave delle quali può causare condizioni di denial of service.Leggi tutto

Aggiornamenti di sicurezza per prodotti Juniper Networks (gennaio 2020)

10 gennaio 2020

Juniper Networks ha pubblicato una serie di bollettini di sicurezza relativi a vulnerabilità multiple scoperte in svariati prodotti software, tra cui alcune di gravità elevata in Junos OS.Leggi tutto

Aggiornamento di sicurezza Android (gennaio 2020)

7 gennaio 2020

Google ha rilasciato l'aggiornamento di sicurezza di gennaio che risolve svariate vulnerabilità nel sistema operativo Android, le più gravi delle quali potrebbero consentire l'esecuzione di codice da remoto sul dispositivo.Leggi tutto