Ministero dello Sviluppo Economico

CERT Nazionale Italia - Computer Emergency Response Team

Vulnerabilità

Vulnerabilità multiple in VMware vSphere Data Protection

remote code execution  VMware   mercoledì, 21 novembre 2018

VMware ha rilasciato un aggiornamento di sicurezza che corregge quattro vulnerabilità, di cui una critica, nel prodotto vSphere Data Protection (VDP). Se sfruttata con successo, la più grave di queste vulnerabilità può consentire ad un attaccante remoto non autenticato di eseguire codice arbitrario su un sistema affetto.

Dettagli delle vulnerabilità (in Inglese):

Risultano affetti da queste vulnerabilità i seguenti prodotti VMware:

  • VDP 6.1.x
  • VDP 6.0.x

È necessario aggiornare i prodotti elencati alle seguenti versioni:

  • VDP 6.1.10
  • VDP 6.0.9

Si raccomanda di scaricare ed applicare gli aggiornamenti di sicurezza messi a disposizione da VMware il più presto possibile.

Per maggiori informazioni sulle vulnerabilità, sui prodotti affetti e sugli aggiornamenti disponibili è possibile consultare il seguente avviso di sicurezza di VMware (in Inglese):

Notizie correlate

Vulnerabilità multiple in PHP 7

13 febbraio 2019

Sono state scoperte diverse vulnerabilità in PHP 7 che potrebbero consentire ad un attaccante remoto di eseguire codice arbitrario nel contesto dell’applicazione affetta o di causare condizioni di denial of service.Leggi tutto

Aggiornamento di sicurezza Android (febbraio 2019)

6 febbraio 2019

Google ha rilasciato l'aggiornamento di sicurezza di febbraio che risolve svariate vulnerabilità nel sistema operativo Android, le più gravi delle quali potrebbero consentire l'esecuzione di codice da remoto sul dispositivo.Leggi tutto

Esecuzione di codice da remoto in Windows mediante file vCard

5 febbraio 2019

È stata resa nota l’esistenza di una vulnerabilità zero-day nel gestore contatti in formato vCard di Windows che può consentire l'esecuzione di codice da remoto.Leggi tutto