Ministero dello Sviluppo Economico

CERT Nazionale Italia - Computer Emergency Response Team

Vulnerabilità

Vulnerabilità multiple in Samba

denial-of-service  Samba   mercoledì, 30 ottobre 2019

Samba è un software libero, sviluppato dal Samba Project e distribuito con licenza GNU General Public License, che implementa servizi di condivisione di file e stampanti a client SMB/CIFS. Samba consente di ottenere interoperabilità tra i sistemi operativi Unix/Linux e desktop macOS e Windows in ambienti Active Directory.

Sono stati rilasciati aggiornamenti di sicurezza che risolvono tre diverse vulnerabilità in Samba, la più grave delle quali può causare condizioni di denial of service.

Dettagli delle vulnerabilità:

  • [Medio] In tutte le versioni di Samba un server malevolo può forzare il client Samba a restituire al chiamante nomi di file contenenti separatori di percorso (CVE-2019-10218)
  • [Medio] A partire da Samba 4.5.0 lo script di controllo della password non riceve la stringa completa della password quando questa contiene caratteri multi-byte (non ASCII) (CVE-2019-14833)
  • [Medio] In Samba dalla versione 4.0.0 alla 4.10.9 gli utenti con diritto di accesso esteso “get changes” possono mandare in crash il server LDAP mediante una richiesta di attributo che usa la sintassi range= (CVE-2019-14847)

Per risolvere queste vulnerabilità è necessario applicare le patch rilasciate dal produttore o aggiornare Samba ad una delle seguenti versioni:

  • Samba 4.9.15
  • Samba 4.10.10
  • Samba 4.11.2

Per ulteriori informazioni su queste vulnerabilità, sugli aggiornamenti disponibili e su eventuali soluzioni di mitigazione si rimanda ai seguenti bollettini di sicurezza di Samba (in Inglese):

Notizie correlate

Vulnerabilità multiple in PHP 7

28 ottobre 2019

Sono state scoperte diverse vulnerabilità in PHP 7 che potrebbero consentire ad un attaccante remoto di eseguire codice arbitrario nel contesto dell’applicazione affetta o di causare condizioni di denial of service.Leggi tutto

Scoperta grave vulnerabilità in driver Wi-Fi Linux

21 ottobre 2019

È stata recentemente scoperto una vulnerabilità nel kernel Linux, sfruttabile da un attaccante via Wi-Fi per causare condizioni di denial of service sui sistemi affetti.Leggi tutto

Vulnerabilità multiple in ISC BIND 9

18 ottobre 2019

Sono state riscontrate due diverse vulnerabilità di media gravità in ISC BIND 9, la più grave delle quali può causare condizioni di denial of service.Leggi tutto